02
ott
ivan_jacoma_2017_carrera_cup_mugello-ottobre

Carrera Cup Italia Mugello – Durante lo spettacolo del Porsche Festival 2017

Dal letto del Centro Medico a Campione Porsche Carrera Cup 2017 Michelin Cup.

Incredibile fine settimana per Ivan Jacoma all’autodromo del Mugello. Infatti sabato mattina durante la prima sessione di prove libere è andato a sbattere in modo pesante alla curva Biondetti 1, finendo al centro medico del circuito per i controlli di routine…l’auto sembrava irreparabile ed i danni parecchi. Per fortuna dopo i controlli Ivan è uscito incolume dall’incidente. I meccanici Ale e Fabio si sono subito messi al lavoro ed in 6 ore di lavoro continue, hanno rimesso in moto la vettura, un risultato eccezionale!!!

Durante le qualifiche in pratica Ivan ha dovuto improvvisare non avendo percorso più di 3 giri nelle libere, ed è uscito un ottimo 1.51.59 nella PQ2 portandolo in griglia al settimo posto e soprattutto davanti al suo avversario di classe Michelin Degiacomi, in lotta con Ivan per il campionato.

Gara 1: partito molto bene Ivan guadagnava una posizione a discapito di Francesca Linossi e manteneva per la prima parte della gara il sesto posto. Un evento poco fortunato con un doppiato però faceva perdere due posizioni ad Ivan a circa metà gara, facendosi superare anche da Degiacomi. Dopo il sorpasso anche parecchia sfortuna, perché la corsa è stata neutralizzata per un incidente capitato a Curti ed è entrata la Safety Car e ci è rimasta fino alla bandiera a scacchi, perché una leggera pioggia iniziava a cadere.

Parere personale di Ivan: la direzione gara è stata fin troppo prudente, perché 4 – 5 giri ci stavano ancora e ne avremo viste delle belle…

Poco male Ivan si porta a casa un secondo posto perdendo solo 2 punti da Degiacomi. Si va alla terzultima gara del campionato con 10 punti di vantaggio.

Gara 2: Un’appassionante, dura e infinita gara 2 ha concluso il programma della Carrera Cup Italia e del Porsche Festival al Mugello. Dopo un’interruzione con bandiera rossa, la ripartenza dietro safety car, la somma dei tempi nelle due classifiche e le penalizzazioni comminate per alcune irregolarità riscontrate, è stato dichiarato vincitore Simone Pellegrinelli, che ha gioito sul podio per la prima vittoria personale nel monomarca tricolore. In realtà il portacolori di Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo aveva concluso la gara, caratterizzata da numerosi duelli e colpi di scena, andati anche oltre i limiti regolamentari, al quarto posto ma il verdetto della pista ha ribaltato la graduatoria finale ponendolo in cima alla graduatoria. Nel post-gara Gianmarco Quaresmini, primo sotto la bandiera a scacchi, è stato penalizzato di 25 secondi per il non rispetto della procedura che vieta di lavorare sulla griglia di partenza dopo l’esposizione del cartello dei 5 minuti, retrocedendo in seconda posizione. Un risultato che comunque pone il bresciano di Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna sul podio. Terzo e anche lui penalizzato di 25 secondi è stato classificato Enrico Fulgenzi. Terzo al traguardo ma poi quinto per la medesima penalty è invece Ivan Jacoma, lo svizzero di Ghinzani Arco Motorsport che ha stravinto nella categoria Michelin Cup. Ivan è stato sfortunato in partenza, un contatto con Degiacomi lo ha fatto girare ed in pratica è ripartito ultimo con 24 secondi persi. Il fenomenale recupero, aiutato da giri veloci (in varie tornate era il più veloce in assoluto…) ed anche aiutato dall’asfalto umido, condizioni dove si trova benissimo, e dall’intervento delle Safety car,  ha portato Ivan sul podio finale assoluto, cogliendo il terzo posto. Poi la penalizzazione lo ha fatto retrocedere al quinto, ma quello visto in pista è il potenziale reale di Ivan in queste condizioni, che ricordano molto l’Eifelwetter del Nürburgring….

Questo risultato culminato con il ritiro di Alex Degiacomi fa vincere matematicamente ad Ivan Jacoma il titolo di Campione della Porsche Carrera Cup Italia classe Michelin Cup per l’anno 2017!!!!!!

I festeggiamenti verranno svolti durante le due ultime gare a Monza, il 21 e 22 di ottobre!