05
lug

Vln 5: un’errata scelta di gomme ci ha relegato al sesto posto

Che non era una gran giornata, lo si era già dedotto dalla decisione della direzione gara del VLN di posticipare la partenza alle 14.00 inoltre quest’ultima veniva accorciata sulla distanza di 2 h 45 minuti, al posto della classiche 4 ore…
Questo perchè durante le qualifiche, parecchie vetture hanno superato la velocità massima imposta di 60 km/h in regime di doppia bandiera gialla…un provvedimento che probabilmente vuole essere un deterrente per far rispettare a tutti le regole…
E’ giusto penalizzare chi non le rispetta, ma non mi sembra corretto che tutti debbano pagare per pochi…spero che la direzione del VLN, trovi altre misure per mettere ordine, come ad esempio intervenire sui singoli conducenti…
Al mattino in qualifica abbiamo stampato un’ottima Pole, con il tempo di 9.02.006, (Record per le classi V). Ma la gara si è complicata da subito, infatti una leggera pioggia ha accompagnato tutta la gara, ma non è mai stata intensa da bagnare in modo regolare il tracciato, per questo le condizioni erano molto difficili. Per noi un’errata scelta di gomme dopo il secondo “Stint” e il rifornimento supplementare ci hanno tolto dalla lotta per le prime posizioni e relegato al sesto posto di classe e al 25esimo assoluto.
Per le prossime gare il team dovrà trovare una soluzione con il serbatoio, per evitare rischi, se la gara dovesse subire un accorciamento.

Prossima VLN, la sesta, prevista per sabato 2 Agosto, dove vogliamo assolutamente tornare sul gradino più alto del podio.